Governance

Il CdA di Fondo Filantropico Italiano è composto da:
Marcello
Gallo
Presidente Esecutivo

Laureato in Economia Politica presso l’Università “L. Bocconi” di Milano. Ha iniziato a lavorare in Citibank, quindi è stato Direttore Finanziario di Safinvest SpA. Da quasi 30 anni nel Gruppo Intek (oggi KME), dove ha ricoperto ruoli di vertice nelle maggiori partecipate, è Executive Vice President della capogruppo KME Group SpA. È nel consiglio di amministrazione di Fondazione Dynamo e Vice Presidente di VITA Società Editoriale Impresa Sociale.

Simonetta
Schillaci
Vice Presidente Esecutivo

Laurea in Economia Aziendale. La prima parte della sua carriera si sviluppa prevalentemente nell’ area marketing di alcune aziende tra cui Superga Spa nel ruolo di Special Events Manager. Dopo vari anni lascia il mondo aziendale per lavorare nel non-profit, dapprima presso un’organizzazione che gestiva numerose case di accoglienza per minori, ragazze madri e/o vittime di violenza. Successivamente entra in UNICEF Italia dove acquisisce una lunga esperienza internazionale nella gestione di progetti per grandi donatori privati e corporate ricoprendo numerose posizioni tra cui Head of Major Donors, Corporate Fund Raising & CSR. Dal 2018 al 2022 è stata Responsabile Attività Istituzionali di Fondazione Italia Sociale.

Oggi è membro del CdA e Vice Presidente Esecutivo di Fondo Filantropico Italiano dove ricopre anche un ruolo operativo.

Giuseppe
Ambrosio
Consigliere

Dal 1996 per circa 15 anni ha diretto VITA Consulting, agenzia di consulenza specializzata in attività di CSR, corporate philanthropy e fundraising. Ha poi ricoperto il ruolo di Senior Advisor presso UniCredit Foundation, Fondazione Lang Italia e Fondazione Italia Sociale.

Da giugno 2021 è CEO di VITA Società Editoriale Impresa Sociale.

Monica
de Paoli
Consigliera

Notaia in Milano, co-founder di Milano Notai. Si occupa principalmente di real estate, con focus sui fondi immobiliari, e di enti non profit, società benefit, economia sociale e di impatto. Fa parte dei consigli direttivi di Assobenefit, Fuori Quota e della Fondazione Luigi Rovati. È membro del consiglio di amministrazione di Plus Value Italy Srl. È stata tra i fondatori e Vice Presidente del Consiglio di indirizzo del Comitato Officina Dopo di noi.

Enzo
Manes
Consigliere

Azionista di riferimento e Presidente Esecutivo della KME Group Spa, uno dei principali produttori mondiali di prodotti in rame e leghe di rame. E’ inoltre azionista di Culti Spa, Il Post, Ducati Energia, membro del Board della Fondazione Adriano Olivetti, della Kennedy Foundation e della Fondazione La Triennale e membro del consiglio di amministrazione delle società TOD’s Group e di Class Editori. 

Fondatore di Fondazione Dynamo e Dynamo Camp, la realtà con sede sulla montagna pistoiese che accoglie bambini e adolescenti (quasi 2000 all’anno) affetti da patologie gravi e croniche per assisterli con terapie ricreative che aiutino ad affrontare la malattia e la convalescenza. Nel tempo il progetto Dynamo si è ampliato fino a generare un articolato sistema di soggetti che concorrono alla sostenibilità a lungo termine delle sue attività.

Nel 2013 è stato nominato Cavaliere del Lavoro per le sue attività in campo imprenditoriale e per l'impegno etico e sociale volto al miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro del Paese.

Federico
Moro
Consigliere

Dopo la laurea in Giurisprudenza all’Università La Sapienza consegue il titolo di Avvocato e trascorre un periodo di studio a Londra dove frequenta la “Boston University School of Law – Legal Institute”.
Fondatore dell’Associazione Robert F. Kennedy Foundation of Europe ONLUS, è stato Segretario Generale dal 2005 al 2011 e Direttore Esecutivo dal 2013 al 2015, per rientrare nel 2019 come Segretario Generale. Consulente per le relazioni istituzionali nazionali e internazionali di aziende e ONG. Dal 2022 è Senior Advisor della Grimaldi Alliance. 
Membro dell’Aspen Institute Italia, “Emerging Nonprofit Leader Fellow” presso The Aspen Institute di Washington DC, ha scritto per Aspenia e Huffington Post Italia.

REVISORE: Pier Franco Savoldi
Tutte le cariche sono ricoperte pro bono, fatta eccezione per L’Organo di controllo che percepisce un compenso annuo di euro 3.000, oltre IVA.
Fondo Filantropico Italiano
Fondazione ETS
Foro Buonaparte 44
20121 Milano
C.F 95148460108
Iscritta al RUNTS
n. rep. 31576
+39 02 49412960
segreteria@fondofilantropicoitaliano.it